Sol di Nextmaterials

NextMaterials produce e commercializza le seguenti soluzioni sol:

Sol 111-LV

  • Costituente base: ossido di titanio + ossido di silicio
  • Solvente: acqua
  • Funzionalità: fotocatalisi anche con luce visibile grazie all’aggiunta di droganti, idrofilia, autopulizia, migliorata adesione grazie alla presenza di ossido di silicio
  • Principali substrati: ceramici, metalli, vetri, idonee vernici
  • Principali applicazioni: edilizia

Sol 121-AB

  • Costituente base: ossido di titanio + argento
  • Solvente: acqua
  • Funzionalità: antifouling e antibatterico
  • Principali substrati: ceramici, metalli, carta
  • Principali applicazioni: dispositivi biomedici, maniglie, filtri antibatterici

Sol 213-GX

  • Costituente base: ossido di silicio + ossido di alluminio
  • Solvente: alcool isopropilico + acqua
  • Funzionalità: antigraffio
  • Principali substrati: plastiche, metalli, vetri
  • Principali applicazioni: oggettistica

Sol 232-OX

  • Costituente base: ossido di silicio modificato
  • Solvente: alcool isopropilico
  • Funzionalità: idrofobicità
  • Principali substrati: molto versatile
  • Principali applicazioni: trattamenti idrofobici

Sol 232-HX

  • Costituente base: ossido di silicio modificato
  • Solvente: acqua
  • Funzionalità: idrofobicità
  • Principali substrati: molto versatile
  • Principali applicazioni: trattamenti idrofobici

Sol 991-AF

  • Costituente base: fosfati
  • Solvente: acqua
  • Funzionalità: antifiamma
  • Principali substrati: legno, carta, materiali cellulosici
  • Principali applicazioni: prodotti soggetti a normative antifiamma